Profilo del Vino

annata  2017

denominazione D.O.P. Friuli Isonzo 

Alcool (%vol)  13.5% vol

Zuccheri  Secco

Tipo di terreno  Pianura ricca di ghiaia e ciottoli, con argilla di colore rossastro per la presenza di ossido di ferro ed alluminio. Aerale molto ventilato e secco.

Varietà d’uva Chardonnay in purezza

Sistema di allevamento Guyot

Metodi di difesa  Lotta integrata antiparassitaria ad impatto ambientale controllato

Produzione  70 q/ha

Epoca di vendemmia  Metà settembre

Modalità di raccolta  Manuale in piccole cassette

Vinificazione  L’uva viene delicatamente diraspata e sottoposta a pigiatura. La fermentazione avviene a controllo termico (15/18°C) in recipienti in acciaio inox

Affinamento  L’uva viene delicatamente diraspata e sottoposta a pigiatura. La fermentazione avviene a controllo termico (15/18°C) in recipienti in acciaio inox. Il vino, esaurita la fermentazione, viene travasato in serbatoi in acciaio inox, e lì matura sur lies per 10 mesi. Imbottigliato, viene affinato in locali termocondizionati per ulteriori 10 mesi.

Note sensoriali

Colore   Vino luminoso, brillante, dall’accattivante colore giallo paglierino che sprigiona fugaci riflessi verdolini.

Profumo   Preciso, fruttato (frutta esotica, pesca) con tocco floreale dolce (tiglio) ben amalgamati. Traspaiono delicate note minerali e speziate (pepe bianco).

Gusto   Si fa apprezzare per l’equilibrata struttura fresco sapida e per un’impronta fruttata corrispondente perfettamente a quella olfattiva. Finale sapido e di bella lunghezza.

Abbinamenti   Vino di decisa personalità e che per le sue caratteristiche può essere accostato a crostacei, molluschi e primi di mare. Da provare anche con formaggi delicati a pasta molle, forse anche fiorita

Temperatura di servizio   La temperatura alla quale esprime sensazioni più nette è di 13°C

Pin It on Pinterest

Share This