2018

Touring Club Italiano

VINIBUONI D’ITALIA

Amandum, amerò ciò che è d’amare, è un luminoso Friulano ma è anche un affettuoso omaggio di Enrico e Carlo Alberto Agostinis a nonna Bianca, che fu imprenditrice agricola ante litteram, e a mamma Anna,, capace di ampliare e rilanciare l’azienda Dai Morars i cui antichi filari affondano le radici nella ghiaiosa argilla della piana dell’Isonzo, così vocata alla coltivazione della vite. Entra per la prima volta in guida questo Friulano che, nella vendemmia 2013, ha un bouquet complesso, di gran classe, con sorso ampio, avvolgente. Un leggero soffio tannico che ricorda la foglia di tè bianco lo eleva e lo rende unico. Il Friulano 2015 note floreali e minerali, coerente al varietale.

FRIULANO 2015

Gambero Rosso

VINI D’ITALIA

Accogliamo per la prima volta in Guida Amandum, una nuova realtà che si affaccia nel già affollato mondo vitivinicolo regionale.

Nata nel 2013 per opera di Enrico Agostinis comprende cinque etichette anche se quest’anno ci è stato presentato solo il Friulano, ma di tre annate diverse.

FRIULANO 2013
FRIULANO 2014
FRIULANO 2015

Slow Food editore

SLOW WINE

vini – Nella cantina in fase di costruzione, aspettando al varco il promettente millesimo 2016, trova spazio l’ottimo Friuli Isonzo Friulano 2015 (O 2000 bt, 15€): il sorso, quasi croccante, gioca sul registro della giovinezza e dimostra una progressione dinamica e ritmata, esaltata nel profilo aromatico dalle caratteristiche pedoclimatiche della zona. Da non perdere l’appuntamento con il tonico e asciutto Friuli Isonzo Friulano 2014 (O 2000 bt, 15€), che con un anno in più sulle spalle dà prova di buona personalità e sembra proprio aver raggiunto la sua giusta epoca di maturazione

FRIULANO 2014
FRIULANO 2015

2019

Touring Club Italiano

VINIBUONI D’ITALIA

Friuli Isonzo Friulano 2016 Convince con un elegante bouquet di fiori gialli (ginestra e cistus) a cui segue un sorso appagante su note fruttate finemente tanniche e parietali. Emergono nel lungo finale fior di sale e matricaria

FRIULANO 2016

Gambero Rosso

VINI D’ITALIA

Accolta in Guida nella scorsa edizione questa azienda, di recentissima costituzione (è nata nel 2013) per opera di Enrico Agostinis, ha subito conquistato il palcoscenico delle migliori realtà regionali e soprattutto dell’isontino, con vini di grande carattere, struttura e fruttata croccantezza.

PINOT BIANCO 2016
FRIULANO 2016
GREY 2016
MYSA 2016 

Slow Food editore

SLOW WINE

Le vinificazioni sono fortemente rispettose dell’integrità del frutto, e in qualche modo assecondano fedelmente l’essenza più profonda delle uve portate in cantina. Tra tutti i vini spicca senza dubbio il  Friuli Isonzo Pinot Bianco 2016, per l’eleganza olfattiva e per la persistenza del sorso, segnato da un piacevole ritorno aromatico e da un finale che si fa croccante. Tipico nelle sue note fruttate il Friuli Isonzo Friulano 2016, dall’incedere gustativo suadente, con leggere note affumicate. Stupisce per la pulizia del frutto e per l’intensa presenza olfattiva il Friuli Isonzo Pinot Grigio Grey 2016. Rispecchia il vitigno e il terroir il Friuli Isonzo Chardonnay Adonay 2016, un vino ricco, dalla notevole spinta acida.

PINOT BIANCO 2016
FRIULANO 2016
GREY 2016
ADONAY 2016

Club Magnar Ben

BEST GOURMET

Friuli Isonzo Friulano 2016 Degustazione: un ottimo, amorevole Friulano. Si fa notare già dal packaging diretto, pulito, distintivo come questo vino un tempo chiamato Tokai, un vino che ha sempre soddisfatto tutti i palati a tutto-pasto. Vendemmia manuale a metà settembre, uve diraspare e poi pigiate con pressatura soffice, fermentazione in acciaio, maturato sempre in acciaio per 10 mesi. Riempie il calice di giallo solare, pulito vivido, con riflessi verdognoli, al naso brilla in sentori di pera e mela, albicocca e fiorellini. In bocca è sapido, beverino, fresco ripercorre i sentori primari e chiude leggermente amandorlato.

FRIULANO 2016

Veronafiere

5STAR WINES

Friuli Isonzo Pinot Bianco 2016 Floral nuance of white flowers, intense aromas of white peach, pear, tropical fruits and citrus, with pleasantly smoky and mineral notes in the background. Clean, fresh and bright on the palate: plenty of fruity and savory flavors. Could be a little more concentrated, but is a lovely wine.

PINOT BIANCO 2016

I Premi

Grey

GREY 2016

GREY 2016

Pinot Bianco

Pinot Bianco 2016

Friulano

Friulano 2015

Friulano 2016

Pin It on Pinterest

Share This