Profilo del Vino

annata  2016

denominazione D.O.P. Friuli Isonzo 2016

Alcool (%vol)  13.0% vol

Zuccheri  Secco

Tipo di terreno  Pianura ricca di ghiaia e ciottoli, con argilla di colore rossastro per la presenza di ossido di ferro ed alluminio. Aerale molto ventilato e secco.

Varietà d’uva Pinot bianco in purezza da vecchio vignale.

Sistema di allevamento Doppio capovolto

Metodi di difesa  Lotta integrata antiparassitaria ad impatto ambientale controllato

Produzione  70 q/ha

Epoca di vendemmia  Inizio settembre

Modalità di raccolta  Manuale in piccole cassette

Vinificazione  L’uva viene delicatamente diraspata e sottoposta a pigiatura. La fermentazione avviene a controllo termico (15°C – 18°C) in recipienti in acciaio inox.

Affinamento  Il vino, esaurita la fermentazione, viene travasato in serbatoi in acciaio inox, e lì matura sur lies per 12 mesi.

Note sensoriali

Colore   Giallo paglierino tenue, con riflessi verdolini; di grande limpidezza e luminosità.

Profumo   Vino di buona intensità, esprime note floreali (biancospino e poi fiore di tiglio) e fruttate (dapprima pera, banana e poi più complesse, ma delicate, di frutta esotica), accompagnate da un’iniziale nota fumé ben equilibrata. Si avvertono poi toni agrumati e di erbe aromatiche (melissa).

Gusto   Di buona struttura. Si fa notare per freschezza, sapidità, corpo corretto, equilibrio ideale e buona corrispondenza naso-bocca. Persistente.

Abbinamenti   Si consiglia l’abbinamento a pesce e crostacei ed a piatti in cui si apprezza una delicata tendenza dolce (qualche formaggio fresco non acido, preparazioni a base di zucca, gnocchi di susine.

Temperatura di servizio   Da offrire fresco, non freddo idealmente a 14° C.

Riconoscimenti

No Results Found

The page you requested could not be found. Try refining your search, or use the navigation above to locate the post.

Pin It on Pinterest

Share This